mercoledì 23 settembre 2015

ginsberg

Ho visto le menti migliori della mia generazione distrutte dalla pazzia, affamate nude isteriche, trascinarsi per strade di negri all'alba in cerca di droga rabbiosa, hipsters dal capo d'angelo ardenti per l'antico contatto celeste con la dinamo stellata nel macchinario della notte, che in miseria e stracci e occhi infossati stavano su partiti a fumare nel buio soprannaturale di soffitte a acqua fredda fluttuando sulle cime delle città contemplando jazz, che mostravano il cervello al Cielo sotto la Elevated e vedevano angeli Maomettani illuminati barcollanti su tetti di casermette, che passavano per le università con freddi occhi radiosi allucinati di Arkansas e tragedie blakiane fra gli eruditi della guerra



allen....amico caro...fatti furbo...non sprecare i soldi per drogarti..
mangia la peperonata prima di andare a dormire ...che sta' merda di incubi ti vengono naturali.........


ah...o scoperto cosa sono le robe inluminate che vedo in celo anche quando e' quasi chiaro e non si vedono le stelle....sono dei pianeti.....