giovedì 17 settembre 2015

quando i treni partiranno avra' un posto prenotato............

 Il senatore Vincenzo D'Anna, ex democristiano, poi PDL, poi aderisce a FI e dopo solo quattro giorni aderisce al gruppo Grandi Autonomie e Libertà (GAL) del quale diventa vicepresidente perché "in Forza Italia non c'è democrazia".
Nel 2015 sostiene Vincenzo De Luca candidato del PD alle elezioni Regionali in Campania a discapito di Stefano Caldoro (FI).
Il 29 luglio 2015 abbandona il gruppo GAL e, assieme ad altri nove senatori, aderisce al neo gruppo formato da Denis Verdini e denominato Alleanza Liberalpopolare-Autonomie (ALA).
E il Pd utilizza costui per votare la riforma della Costituzione... vergogna!