sabato 20 febbraio 2016

denteo renzini: sono orgoglione di essere itagliano come umberto eco ma se devo dire la verita' io preferisco i libri di fabio volo e di giovanotti perche' mi basta leggerli 3 volte per capirci qualcosa

l'attacco
Messaggio da leggereda tran quoc » 20 feb 2016, 15:09
Addio a Umberto Eco. Il saggista, scrittore, filosofo e linguista italiano, è morto venerdì sera. Aveva 84 anni, ma il suo sapere era infinito.




l'abbiamo sentito strillare forte sul nome delle parole?

hanno cambiato il nome alle parole e lui è rimasto tranquillo a semiologare?

ma no....dai...vedrai che si è indaffarato il giusto....poi aveva altro da fare....

ED E' COME QUANDO VAI IN GUERRA...ci stai un po' e dopo te ne vai...

anche staino ha fatto così....

come dichi...la guerra era finita?

A SUO DIRE è ancora tutta da combattere....lo ha fatto per distrarsi un po'...adesso combatte al fianco di renzo renzi...
 
 
 
eco era una specie di fabio volo istruito...un nanetto al confronto dei giganti della letteratura itagliana...
calvino, verga, buzzati,gadda,svevo,vittorini.............e persino busi ....
per non parlare dei giganti della letteratura extera............
eminuei,fante,bucoschi,bechet,capot,borghes,vargar losa e tanti altri............
 
un ometto leccaculo del regime di turno facendo finta di tifare per lavversario.............
come tutti del resto....