giovedì 25 febbraio 2016

@moanaboschi: al liceo ero la piu' reginetta dei jo-jo ma per diventarlo ho dovuto fare tanti sacrifici e allenarmi tutte le notti dietro al campo sportivo

andrea_n
Posts: 3,832Member
Ebbene si , mi sono deciso di far tarare il mio Linn da uno dei "guru" (senza fare nomi) nella messa a punto del suddetto giradischi.
Ho vinto il mio scetticismo ed ora ne sono strafelice.
Pensavo che il mio Linn suonasse bene,a me piaceva moltissimo ma per mia sfortuna NON avevo mai sentito un Linn suonare dopo una messa a punto perfetta.
Ora ho capito perche' si dice che il Linn o lo si odia o lo si ama....e chi sostiene la prima tesi e' perche forse NON ha mai sentito un Linn tarato come si deve... ed in Italia chi sa tararlo come si deve penso ci siano solo 2-3 persone(bene o male sapete tutti chi sono... )
Il Linn ha tre molle eccentriche in compressione che per loro intriseca natura tenterebbero a mandarsi a cagare le une con le altre!!
Il succo della cosa e far muovere il controtelaio solo in senso verticale,ruotando le tre molle fino ad eliminare le spinte laterali che esse introducono (essendo eccentriche,ruotandole,si può in qualche misura "direzionare" la forza),insomma è un gran casino,da perderci i migliori anni della nostra vita.
Ma una volta fatto il molleggio sara' perfettamente verticale e BASTA.
Ho fatto una prova con una bolla circolare,facendolo fluttare ,essa non si sposta di un millimetro,la bolla va messa nei 4 punti sul piatto e contro piatto.
In piu' picchettando con un dito ad ore 2 e a ore 4 la fluttazione e' perfettamente verticale (bolla docet) ma il massimo e vedere che anche picchettando ad ore 9 (test impossibile !!) la fluttazione e' perfettamente verticale (bolla ferma).
Quindi riassumendo chi ha un Linn si prenda una mezza giornata di ferie e se lo faccia tarare....non credera' alle sue orecchie.....
Ed ora i commenti....già ho scoperto l'acqua calda
 
 
robe da matti....2015 anni dopo la prima fecondazione artificiale ce' ancora qualcuno che non e' capace di far fare il io-io a un giradisco a prova didiota............
 
a parte che uno che compra una copia del torens pagandolo 10 volte il suo prezzo e' piu' che un idiota.....
 
che poi dopo che lo vede fare bene i io-io si suggestiona e pensa che suona meglio e' normale...se si resta nel anbito dei disturbati mentali forte...
 
cioe'....canbiando la pressione alle molle in pratica sul suono canbia un cazzo....dato che nessuno di questi minkia ascolta a volume sufficiente a innescare un fedbec e che le casse da morto che usano non scendono in pratica sotto ai 100 hz a piu' di 70-80 db di pressione
 
e diro' di piu'....anche se il giradisco non e' in bolla non canbia un cazzo....a meno che uno abita su una discesa ( o salita dipende da che parte si guarda)...
 
cioe'....chi di costoro e' capace di montare un braccio e una testina in modo perfetto ? nessuno
quindi lerrore di lettura provochera' peggioramenti del suono in modo 1000 volte maggiore rispetto
alla messa in bolla perfetta e al perfetto io-io del controtelaio....
 
 
comunquemente ....di solito il motivo del non perfetto io-io nei giradisco a telaio sospeso sono 2
1 il filo del braccio
2 il braccio ...troppo pesante o troppo leggero...
 
 
inmagino che nessuno sa come si fa a migliorare davvero     il suono di giradisco fatti come il linn   ...e non saro' certo  io a dircelo......