sabato 1 aprile 2017

sapproccia


Iscritto il: 27/11/2016, 13:35
Messaggi: 107
Località: Preganziol (TV)
Messaggio Re: Prezzi, scelte aziendali, scelte tecniche, etc.etc.etc.


"Esprimere il dissenso": ma credi veramente che per 10 che starnazzano in un forum o anche 100 o anche 1000, una ditta che ha investito in ricerca e programmazione e produzione in una determinata direzione, cambi tutto così, per delle chiacchere?
L'unica cosa che può far cambiare direzione a una ditta seria è il fatturato più o meno soddisfacente. In determinati casi neppure quello, quando ad esempio uno decide di produrre qualcosa perché ci crede a prescindere dalla possibile resa commerciale (e spesso questo è il mio caso).

Anzichè "sbraitare" ai quattro venti, sparando ipotesi spesso destituite di fondamento, credo sia più logico e costruttivo per tutti intavolare un dialogo, PACATO, direttamente con l'operatore di turno.
Quindi, anzichè porsi dicendo:"Quell'oggetto X costa troppo e per me è una stronzata per questi e questi motivi" è senza dubbio più corretto e costruttivo porsi dicendo: "Scusi signor Pinco-Operatore, il suo prodotto X costa Y, che per me è tanto, è troppo: mi spiega come mai costa così? Come si arriva a questo prezzo?"

Il web ha esacerbato a distorto tutto, a partire dall'approccio.
 
 
 
 
il cialtrone dovrebbe indicare quali sarebbero le ditte che anno investito in ricerca ecc......................
io non ne conosco............ne conosco pero' che il massimo della progettazione sono pensionati che invece che andare al parco a dar da mangiare alle anatre passano le gironate al conpiutero a fare reclam o giovini che son passati dal spararsi le seghe a fare i progettristi di mobiglia lucida............
 
il cialtrone dovrebbe anche indicare le ditte che veramente producono qualcosa oltre al cartone del linballo ....
 
quanto ai prezzi.............hahahahaaa ma ci facci il piacere.............
valore effettivo del ciofegone conpreso guadagno del "produttore" 100...prezzo di listino 10000 prezzo di vendita 5000 con ritiro del vecchio materasso.........................meno della meta' del venduto viene dichiarato e tutto il resto e' in nero.....
 
quanto al rispettare le leggi e al pagare le tasse....................ciccio... vai a menarla su ai banbini del esilo...........che quelli delle alimentari sanno gia' benissimo come funziona il conmercio dei elettrodomestici..................e di tutto il resto...............
 
ciccio.............
alle bancarellate li fai i scontrini per i   dischetti che vendi ?....la paghi la siae quando fai scoltare i dischetti ?
quanto fai pagare ai spiranti musicisti famosi ( nel senso di fame) per farci i 50 dischetti ? ce la fai la fattura ???